Decadance: il blog

Questo blog nasce a settembre del 2015 su iniziativa di Giosuè Impellizzeri per proseguire, con contenuti inediti, originali e spesso unici nel loro genere, il minuzioso lavoro di indagine e ricerca storica svolto sin dal 2001 con Luca Giampetruzzi nei libri della trilogia di Decadance. I 128 articoli pubblicati nel primo triennio totalizzano oltre 100.000 visualizzazioni ed attirano un pubblico vario grazie all’eterogeneità degli argomenti che spinge, irrinunciabilmente, a dilatare il range cronologico di riferimento, non più compreso solo tra 1990 e 1999. La vastità delle tematiche diventa tale da spostare in continuazione gli estremi temporali ad un passato più remoto o ad un presente più recente e persino contemporaneo, a seconda delle esigenze narrative. Per tale ragione dal 3 settembre 2018 il payoff del blog cambia e da “La Storia Della Musica Dance Anni ’90”, ormai fin troppo inflazionato, diventa “Musica Elettronica Ai Raggi X” che meglio rende l’idea di cosa offrano queste pagine. È ormai necessario prendere le distanze dal mare magnum di sterile nostalgia priva di senso critico ed approccio analitico che anima fan(atici) imbolsiti e malinconici, schierati spesso per moda dietro la famigerata “dance anni Novanta” irrazionalmente diventata uno stile ben preciso e non un contenitore di creatività trasversale.

Storicizzazioni, ricostruzioni filologiche supportate da fonti credibili e circostanziate, approfondimenti, inchieste, reportage, testimonianze inedite raccolte dai protagonisti (DJ, compositori, musicisti, arrangiatori, label manager, promoter, videomaker, giornalisti), fotografie d’archivio, aneddoti e retroscena mai svelati prima d’ora: tutto questo gravita intorno al mondo di Decadance, con l’ambizione di conquistare stima, autorevolezza e rispettabilità ma anche col desiderio di attirare costantemente la curiosità del pubblico e stimolarlo con una lettura mossa da intenti culturali e divulgativi. Particolare attenzione è rivolta allo scenario italiano, sia per l’idioma usato, seppur giungano quotidianamente utenti da ogni angolo del globo, sia per non lasciare raccontare la storia musicale del nostro Paese a chi vive oltre le Alpi.

Il blog di Decadance vuole pertanto porsi come un serbatoio culturale e storico in grado di salvaguardare con competenza ed attendibilità l’enorme patrimonio artistico connesso alla cultura dei club, dei DJ e più in generale della musica dance elettronica.

I contenuti del presente blog non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti. È pertanto vietata la copia, la riproduzione, la pubblicazione o la redistribuzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma non autorizzata espressamente dagli autori.
Copyright © 2015 – 2018 Decadance – Tutti i diritti riservati

Annunci